Nel fine settimana del 18 e 19 aprile 2015 si terrà presso la Stazione Marittima un interessante evento aperto a tutta la città. Da parte degli universitari di CL proponiamo a tutti il loro invito. Trovate anche il volantino con tutte le informazioni nel dettaglio.

Cari amici,

desidero invitarvi a questo evento che si terra’ il prossimo fine settimana in Stazione Marittima, alla cui organizzazione ho contribuito.

La proposta nasce dall’iniziativa di alcuni amici, convinti che la diversita’ dell’altro possa essere un contributo per l’arricchimento della propria persona, e pertanto desiderosi di incontrare tutte quelle realta’ e quelle persone nella cui storia, attivita’, vita, si palesino dei tratti di esperienza di verita’ e di bellezza.

Il tema di TriesteIncontra2015 prende spunto dalla omelia di Papa Francesco a Redipuglia il 13 settembre 2014. La domanda “A me che importa?” è una grande provocazione che non vogliamo dimenticare. 

A partire da questa domanda hanno preso forma sei incontri e due mostre.

 “A me importa!” lo si può affermare tra persone di culture diverse, ma anche davanti al proprio alunno, davanti a chiunque si trovi in situazioni di bisogno, e anche in un ambito apparentemente asettico dal punto di vista umano ma estremamente competitivo come quello della ricerca scientifica di punta. Il nostro tempo è ricco di grandi uomini che hanno testimoniato con tutta la loro vita “A me importa!”: nell’incontro di chiusura di domenica sera proponiamo di conoscerne uno, don Giussani, dal cui carisma ha avuto origine la nostra esperienza. Due mostre, una sulla sua vita e una proposta dal gruppo di giovani egiziani SWAP (Share With All People), completano la proposta.

Maggiori dettagli li trovate sul sito Web ( http://www.triesteincontra.org/ ) e sui social network: Google+ , Facebook e Twitter .

Un cordiale saluto a tutti

Per TriesteIncontra
Maria Peressi

Ecco il file dal quale potete visualizzare il dettaglio degli appuntamenti e degli incontri: TriesteIncontra_programma_tris_lowres