Il delegato

Don Rudy SabDon Rudyadin, trentatré anni, nasce a Maniago da genitori istriani. Finito il liceo, entra nel seminario della Fraternità Sacerdotale dei Missionari di San Carlo Borromeo a Roma, dove rimane per quattro anni, studiando filosofia alla Pontificia Università Lateranense e poi teologia alla Pontificia Università della Santa Croce.
Uscito dal seminario, rimane a Roma per l’ultimo anno di studi, conseguendo il baccellierato in teologia mentre lavora in una ditta di giardinaggio.
Si trasferisce a Trieste e si iscrive al corso di laurea in filosofia, continuando a lavorare nei fine settimana. Si laurea nel 2009 in Filosofia teoretica col prof. Cova con una tesi sulla subalternazione in S. Tommaso d’Aquino.
Nel gennaio del 2010 parte per Santiago de Chile, dove rimane come missionario per un anno in una casa della Fraternità San Carlo, e dove nel frattempo studia teologia patristica alla Universidad Católica de Chile.
Rientra quindi a Trieste, dopo aver maturato la decisione di diventare prete diocesano. Mons. Crepaldi lo accoglie in diocesi come seminarista e lo ordina sacerdote il giorno 11 febbraio del 2012, festa di Nostra Signora di Lourdes.
È Delegato vescovile per la Pastorale Universitaria diocesana e Cappellano universitario, vicedirettore del settimanale diocesano Vita Nuova, insegna allo IAL di Trieste e sta conseguendo la licenza in teologia morale a Milano.

Da gennaio 2016 vive presso il Centro diocesano di Pastorale Universitaria del “Rifugio Cuor di Gesù”.

 

Contatti

donrudy@pastoraleuniversitaria.trieste.it
040 350063

skype: rudy.sabadin

Via Fabio Severo, 148
34127 Trieste